Consigli per la cura delle emorroidi interne

Consigli per la cura delle emorroidi interne

Avere le emorroidi, siano esse interne o esterne, vuol dire convivere con degli stati di ansia e agitazione, vuol dire sentirsi a disagio con gli altri, non sentirsi liberi di uscire e di avere una vita normale.

Chi ha le emorroidi ha, infatti, oltre che gravi problematiche fisiche, anche delle problematiche di tipo psicologico che influiscono negativamente sulla vita di tutti i giorni.

Risolvere in tempi brevi la patologia emorroidale significa tornare a vivere una vita sociale, lavorativa e sentimentale a 360 gradi e finalmente sentendosi a posto con sé stessi.

In questo articolo vogliamo spiegarti come fare a curare le emorroidi interne, se soffri di questo tipo particolare di patologia emorroidale.

Cosa sono le emorroidi interne

Anche se comunemente vengono chiamate “emorroidi interne”, sarebbe più corretto parlare di patologia emorroidale interna. Le emorroidi, infatti, sono dei cuscinetti che si trovano all’interno del canale anale e che aiutano nella continenza fecale. Solo quando esse si infiammano, si parla di patologia emorroidale. Si parla di “patologia emorroidale interna” a differenza di quella esterna, quando l’infiammazione e il gonfiore delle emorroidi avviene all’interno del canale anale, senza avvertirsi gonfiori all’esterno.

Il sintomo più comune di questa patologia è la presenza, al momento della defecazione, di macchie di sangue di color rosso vivo. E’ importante, quando si verificano questi episodi, ricorrere alla visita da un medico specialista. Infatti, questo sintomo è comune a patologie più gravi, come quella del tumore del retto.

Consigli per la cura delle emorroidi internet

La prima cura – e spesso la cura sufficiente – è quella dell’alimentazione. E’ molto importante variare completamente gli alimenti assunti per guarire e prevenire la patologia emorroidale.

Bisogna iniziare a trattare l’argomento specificando cosa “non si può mangiare” e vedere poi cosa si può mangiare.

Alimentazione per la cura delle emorroidi internet

Tra gli alimenti assolutamente vietati per chi soffre di questa patologia, abbiamo gli alimenti speziati. Le spezie, infatti, irritano il canale anale e peggiorano tale patologia – oppure la provocano.

Sono da evitare anche tutti quegli alimenti che causano difficoltà nella defecazione, come la cioccolata fondente e il riso. Infatti, la difficoltà ad andare in bagno è una causa scatenante di questa patologia: quando si soffre di feci dure, infatti, per via dello sforzo si finisce con l’irritare il canale anale.

Per questo motivo sono preferibili degli alimenti a base di fibre che aiutano ad andare al bagno: non vi private di una tazza di cereali al mattino con del latte parzialmente scremato o con dello yogurt. Mangiate molta frutta e verdura.

Cure farmacologiche delle emorroidi

Oltre all’alimentazione, per curare le emorroidi si possono utilizzare dei farmaci e degli unguenti specifici che vadano ad agire sull’infiammazione, sul dolore e sul prurito che questa patologia provoca.

Sono in vendita in farmacia diversi tipi di pomate che hanno questo tipo di caratteristiche. E’ importante, però, specificare al farmacista e al medico se dalle vostre emorroidi fuoriesce molto sangue, perché in tal caso bisogna andare ad agire anche su questo aspetto.